fbpx

Cessione del quinto: cassa integrazione

Cessione del quinto: cosa fare in caso di cassa integrazione?

Abbiamo detto che la cessione del quinto si basa su una trattenuta dallo stipendio versata direttamente dal datore di lavoro; quindi, cosa succede se subentra la cassa integrazione?

Cessione del quinto e cassa integrazione: la rata.

Una discriminante importante in caso di concomitanza fra cessione del quinto e cassa integrazione è la rata. Infatti, in caso di cassa integrazione il debitore può richiedere la riduzione della rata soltanto nel caso in cui la sua retribuzione con cassa integrazione sia stata ridotta di almeno un terzo.

Ne consegue che diminuendo la rata della cessione del quinto, il contratto di cessione si allungherà.

E se la diminuzione dello stipendio dovesse essere superiore o inferiore a un terzo?

Nel caso in cui lo stipendio non fosse diminuito di almeno il 33% non sarà possibile richiedere una diminuzione della cessione del quinto, al contrario, se lo stipendio subisse una diminuzione pari o superiore al 50% dello stipendio il debitore potrà richiedere la sospensione totale e momentanea della cessione del quinto chiedendo il subentro dell’assicurazione.

Cessione del Quinto, Cassa Integrazione e Compagnia Assicurativa.

Nel momento in cui la riduzione dello stipendio dovuta alla cassa integrazione fosse superiore al 50% dello stesso il pagamento della cessione del quinto potrà essere in carico alla compagnia assicurativa. Infatti, quest’ultima subentrerà nel pagamento delle rate mensili al posto del debitore per un certo periodo stabilito nell’accordo fra debitore e assicurazione.

Una volta superato il periodo pattuito il debitore tornerà a pagare la cessione del quinto in autonomia.

Come far subentrare la compagnia assicurativa nel pagamento della cessione del quinto?

La sospensione del pagamento della cessione del quinto e il conseguente subentro della compagnia assicurativa non avviene in totale autonomia. Sarà necessario contattare l’istituto presso cui abbiamo acceso il prestito e autorizzare l’azienda a sospendere l’addebito della rata.

Tuttavia, ogni situazione è differente e merita un’analisi personale da parte di un consulente specializzato pertanto se vuoi ulteriori informazioni su questa soluzione di finanziamento o se desideri ricevere un piano su misura nel minor tempo possibile, compila il form sottostante o contattaci direttamente!

Un nostro consulente specializzato valuterà la tua specifica situazione e ti fornirà la soluzione adatta a te.

Spesso ogni casistica è differente, per questo non perdere l'occasione di chiedere senza impegno ai nostri esperti!

Prenota la visita di un Consulente

Compila il Form per scoprire il prestito su misura per Te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri di più